... benvenuti nel mio Blog di dolci, cucina e pensieri...

Qui potrete trovare ricette, foto e tutto ciò che può farvi avvicinare al magico mondo della cucina!

giovedì 29 agosto 2013

Il "lampocco" ovvero: dolce al cucchiaio di lamponi e cocco


Care amiche e cari amici della rete,
questa volta vi voglio stupire con effetti speciali e con un dolce al cucchiaio che stupirà i vostri palati per il contrasto e l'armonia dei colori!
Il "lampocco" non è altro che l'unione di una crema al cocco con una mousse ai lamponi neri: tanto dolce l'una quanto asprigna l'altra, che avvolgerà il vostro palato in un'unica, grande sinfonia di sapori.
Il procedimento è un po' lungo, ma semplice nell'esecuzione. Occorre un po' di tempo perché occorre attendere il raffreddamento, ma vi assicuro che sarete ripagati dell'attesa!
 
Per la crema al cocco occorrono:
- 300ml di latte di cocco (potete acquistarlo già pronto oppure farvelo da voi; su questo sito potete trovare la ricetta su come preparare il latte di cocco in maniera semplice e veloce!)
- 50gr di zucchero
- 30gr di amido di mais
Si mette a scaldare il latte di cocco facendovi sciogliere lentamente lo zucchero. Quando è ben caldo, si versa a filo in un altro pentolino dove abbiamo pesato l'amido: girate bene per evitare grumi, rimettete sul fuoco e girate finché la crema velerà il cucchiaio. Quando la crema è pronta, versatela nei calici, fatela raffreddare un po' all'aria e poi in frigo.


Nel frattempo, prendete 400gr di lamponi neri freschi. Io ho quelli del mio orto...



Lavateli, fateli asciugare su un canovaccio, quindi frullateli col frullatore a immersione e passate la purea al colino per estrarre tutto il succo eliminando i semini.

 
 
Versate il succo in un pentolino, mescolateci 160gr di zucchero e fate cuocere per circa 10 minuti. Vedrete che il composto si velerà di una schiuma chiara che toglierete con una schiumarola: non allarmatevi... è solo l'acqua dei lamponi!
Una volta eliminata tutta la schiuma, togliete dal fuoco e versate nel composto due fogli di gelatina alimentare (circa 4gr), precedentemente ammorbidita in acqua fredda.
Mescolate tutto e fate raffreddare bene, girando ogni tanto.
Quando il composto è ben freddo, montate 200ml di panna fresca ed incorporate delicatamente alla crema di lamponi.
 


La mousse è ora pronta per riposare in frigo almeno un'ora e mezza. Guardate che colore caldo, tutto naturale, tutto "estivo"!
 
Quando crema e mousse sono ben fredde, possiamo preparare i nostri calici.
Con una goccia di colorante alimentare (io ho scelto quello viola) e un poco di acqua, ho colorato dello zucchero semolato.
 
 
Bagnando con dell'acqua il bordo del calice e poggiandolo sullo zucchero, si ottiene una bella e dolce decorazione.


Si riempie poi una sacca da pasticcere con la mousse e si riempie il resto del calice.
 
 
A questo punto potete liberare la fantasia e quella parte di cake designer che è in ognuna/o di voi e decorare i calici come meglio volete.
Io mi sono fatta aiutare dalle mie bimbe con fiori, farfalle, api e lamponi freschi.
 
 
Lo so che sembra un dolce elaborato, ma vi assicuro che non lo è.
I passaggi sono semplici e rapidi ed è più lunga l'attesa del raffreddamento che il tempo di preparazione.
 
 
E poi... volete mettere la soddisfazione di stupire i vostri cari con un dolce insolito, dal sapore incredibile, senza glutine ed incredibilmente allegro?


 
Allora? Vi ho convinte/i ad accendere i fornelli?
 
 
Ora vi lascio, ma non prima di avervi avvisate/i che questa ricetta partecipa sia al contest di Simo's Cooking sui "Dolci al cucchiaio"...
 
 
... sia al contest di Deliziandovi sui "Colori dell'estate"...
 
 
 
... sia al contest di Una Fetta di Paradiso sui "Soft Desserts".
 
 
Alla prossima e... fate solo sogni belli! :-)



14 commenti:

  1. Ciao! grazie la ricetta allora l'ho inserita ma ti prego solo di mettere Mi piace sulla pagina de La Drogheria!
    grazie ed in bocca al lupo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per avermi ammessi al contest!
      Il "mi piace" a La Drogheria l'avevo già messo!
      Grazie ancora e crepi il lupo!
      :-)

      Elimina
  2. Che ricetta bella e golosa! Semplice ma davvero d'effetto, brava. Credo che la copiero' molto presto.Complimenti per il tuo blog, e' davvero allegro e "saporito". Ciao!
    Giulia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia,
      grazie per aver sbirciato tra le mie pagine e aver lasciato un commento.
      Se proverai la mia ricetta, mi prometti di farmi sapere se ti è piaciuta?
      A presto!

      Elimina
  3. Complimenti! l'idea dell'abbinamento cocco/lamponi è fantastica!!!!
    e soprattutto mi hai risolto il problema del dolce per il pranzo di domenica!!! :-)
    Se non ti scoccia ti faccio sapere com'è andata!!

    Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Arianna,
      non mi scocci affatto, anzi!
      Sarò ben lieta di sapere com'è andata!
      A presto!

      Elimina
  4. ma che spettacolo!!!! bella presentazione e sembrano anche buonissimi!!!
    se no nti spiace provo a farli anch'io!! :-)

    Ginevra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ginevra,
      non mi dispiace affatto se provi a farli e sarò felice di avere un tuo giudizio sull'abbinamento dei sapori.
      A presto!

      Elimina
  5. Grazie per la ricetta Vale, la inserisco subito nel contest, è perfetta!
    Vale

    RispondiElimina
  6. Francesco Totti6 settembre 2013 03:37

    Devono essere proprio "bboni"!

    RispondiElimina
  7. che bella ricetta...nel vero senso della parola, al di là del sapore che dev'essere ottimo, questi bicchieri sono proprio BELLI! Complimenti per tutto! Mi aggiungo ai tuoi sostenitori, passa da me se ti va! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! I complimenti sono sempre così corroboranti... :-)
      Passerò da te sicuramente!

      Elimina